04/05/24 CORSO IN PARTENZA "OSTACOLI&RISORSE: un Viaggio Personale attraverso i Simboli e le Onde Theta” Premi qui per info e costi!
SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Il Linguaggio Corporeo delle Emozioni

30/06/2023

Ciò che fa muovere la nostra Essenza più profonda sono tutte le Emozioni che colorano giorno per giorno il nostro quotidiano e pertanto la nostra Anima, sono l'Energia Vitale che ci attraversa e ci fa “camminare” nella Vita, sono la modalità con cui affrontiamo le Sfide della Vita.
Dal punto di vista neurobiologico, le Emozioni sono delle risposte ad eventi di rilievo personale caratterizzati da particolari vissuti soggettivi e da particolari modificazioni biologiche. Per vivere al meglio e ricavare consapevolezza da esse noi tutti dovremmo dar modo a tutte le Emozioni che proviamo di fluire liberamente ma, purtroppo, non sempre è così, infatti le Emozioni non vissute correttamente ci bloccano, manifestandosi nel Corpo.
Le Emozioni vengono vissute in tutto il Corpo con variazioni a livello del ritmo cardiaco, pressione arteriosa, respirazione e persino in relazione alla temperatura e l’Esperienza Emotiva ha effetto sulla Salute degli Organi e sulle varie parti del Corpo influenzando in modo importante il Benessere della persona e la sua postura.  
Rabbia – Disgusto – Tristezza – Paura – Delusione, sono solo alcune delle Emozioni che proviamo rispetto alla moltitudine che ogni giorno viviamo, riconoscerle e dare loro il giusto nome è fondamentale per imparare a capirle ed a gestirle, ma soprattutto per permettere alla nostra Anima di continuare la sua Evoluzione senza stressare troppo il nostro Corpo. La mancanza di Consapevolezza spesso porta le persone ad ammalarsi, a volte anche gravemente. Comprendere l'origine delle nostre Emozioni, decifrare le loro manifestazioni e coglierne i segni ci permette di capire cosa ci stanno comunicando e quale senso hanno per la nostra Vita. Qualsiasi cosa ci capita nella Vita ha lo scopo di insegnarci o farci vedere qualcosa che magari dobbiamo cambiare, pertanto, comprendere questo e comprendere come il nostro Corpo risponde in base a quello che proviamo è fondamentale per poter procedere al meglio in questo meraviglioso Viaggio che è la Vita.
Una cosa fondamentale da non dimenticare mai è:
 “il nostro Corpo è un libro che raccoglie tutto quello che ci appartiene, tutto quello che viviamo, tutto quello che proviamo e che spesso non accettiamo...saperlo leggere ed interpretare ci permette di “guarire” quelle Ferite e cicatrici che ci bloccano, non permettendoci di esprimere al meglio la nostra Felicità e la nostra Essenza”.
Come sappiamo, gli esseri umani non comunicano solo verbalmente, e all’interno degli indici di comunicazione non verbale, oltre alla gestualità, alla mimica facciale e alla prossemica, troviamo anche la postura. La nostra Mente e il nostro Corpo sono in stretta connessione tra loro e, tutto ciò che avviene a livello mentale, causa reazioni conseguenti nel nostro Corpo: ciò si traduce in atteggiamenti posturali scorretti, con conseguente manifestazione di complessità, dolori ed infiammazioni.
Studi recenti hanno mostrato che uno Stato Emotivo è in grado di influenzare la postura del nostro Corpo e viceversa ma anche che, modificando la postura, si ha un miglioramento dell’umore e del proprio livello di energia.
Tutti gli sforzi, sia fisici che mentali, a cui abbiamo sottoposto il nostro Corpo nel corso della Vita, si manifestano attraverso la postura.
Il Corpo non dimentica e reagisce con un diverso atteggiamento posturale ad ogni sollecitazione o dolore.
 
 
 
La postura del Corpo riflette tutte le nostre Emozioni ed i nostri Sentimenti quando camminiamo, quando ci sediamo e quando ci muoviamo. Se siamo fiduciosi, felici ed emotivamente equilibrati, sarà più naturale, stare dritti e guardare alti. Se non stiamo bene, il malessere si esprimerà attraverso la postura che si presenterà sforzata, contratta, ripiegata e senza un giusto controllo. Tutto il nostro essere posturale si adotta e si adatta a determinate posizioni dalle abitudini, dalle ferite passate e dai movimenti ripetitivi. Essere consapevoli di questo ci porta a fare un primo passo verso noi stessi e verso ciò che proviamo e vogliamo.
IN CHE MODO POSTURA ED EMOZIONI SONO IN CONNESSIONE?
Le situazioni che viviamo nella vita di tutti i giorni, suscitano in noi diversi tipi di Emozione: rabbia, gioia, paura, disgusto, sorpresa e molto altro. Le Emozioni generano una serie di cambiamenti che avvengono a livello corporeo esterno come nella mimica del nostro viso, nei toni della voce e nella gestualità corporea. A seconda dell’Emozione che si prova, la nostra postura cambia, perché ogni Emozione è associata a particolari segnali del Corpo.
Se osserviamo le nostre spalle quando siamo tristi ci rendiamo conto che esse tendono a chiudersi, il torace è incassato e la schiena si incurva. Questa postura influenzerà anche la nostra respirazione che si farà meno regolare e meno ampia, limitando così l’apporto di ossigeno nel nostro organismo privandoci di energia. Assumendo questo tipo di postura, il nostro Corpo invia al cervello un segnale ben preciso: sono depresso, sono triste.
Questo pensiero non farà altro che alimentare le sensazioni negative legate a questo stato d’animo, portandoci a mantenere nel tempo un atteggiamento posturale scorretto di chiusura che non farà altro che spegnere a lungo andare le nostre energie.
Quando, al contrario, siamo entusiasti e felici la nostra postura è sicuramente più sicura ed aperta. L’assunzione di una posizione eretta manderà un messaggio positivo al nostro cervello che gioverà, non solo al nostro umore, ma anche al nostro livello di energia. Ciò avviene perché una postura più eretta ed aperta consente alla nostra respirazione di essere più regolare, e al nostro organismo di usufruire del giusto apporto di ossigeno.
E ancora, proviamo a pensare come, dopo una situazione particolarmente stressante, ci possiamo ritrovare con i muscoli del volto irrigiditi, i pugni chiusi oppure i glutei serrati.
Questi sono esempi semplici che ci indicano come il Corpo e la Mente siano strettamente connessi tra loro.
Primo passo da fare allora quando ci guardiamo allo specchio o guardiamo un'altra persona è osservare la postura in generale ossia come si pone il Corpo. Da ricordare sempre che “la postura rappresenta un modo di stare nel mondo, di affrontare la realtà, ovverosia è la conclusione visibile dei processi che ci hanno consentito di sopravvivere“.
Già questo ci può dare delle informazioni utili su quello che stiamo vivendo o sta vivendo la persona che abbiamo di fronte.
Alexander Lowen, padre dell’analisi bioenergetica ha studiato la stretta correlazione tra espressione psichica e corporea: qualsiasi problematica o esperienza di un individuo si manifesterà sia a livello psichico che corporeo, rendendosi memoria manifesta dell’accaduto. Ed è proprio con il principio, che Corpo e Mente siano un’unica entità, che Lowen ha elaborato 5 diverse tipologie di atteggiamenti che delineano differenti tratti di psicologia e postura collegati a Ferite e Strutture Caratteriali (elaborate da Reich):
Il nostro Corpo, come accennato prima, è un libro che raccoglie e memorizza tutto ciò che viviamo e che la maggiorparte delle volte NON ACCETTIAMO. L'Anima ogni volta che si reincarna sceglie la famiglia, il Corpo, dove vivere, le Sfide Evolutive da affrontare e le Ferite su cui lavorare.
Infatti le Sfide e le Ferite sono alla base dei nostri conflitti e dei nostri malesseri come pure tutte le memorie del nostro Sistema Famigliare e pertanto quando accade qualcosa che richiama tutto questo, ecco che si scatenano tutta una serie di Emozioni, comportamenti, espressioni, atteggiamenti che NON sempre riconosciamo e che spesso ci fanno affrontare le situazioni nella veste di bambini anziché adulti.
Raggiungere la Consapevolezza di tutto questo ci permette di affrontare ogni situazione da una prospettiva più alta e ci permette di rimanere il più possibile in uno stato di Benessere. La Vita non ci vuole male, anzi, ci da la possibilità ogni giorno di diventare Persone Migliori e il nostro Corpo diventa strumento indispensabile per comprendere quando è necessario modificare qualcosa della nostra Esistenza! Pertanto diamogli ascolto perché dietro ogni malessere c’è un messaggio segreto indispensabile per Crescere!
Se vuoi approfondire come il Corpo comunica e prendere per mano le tue Ferite ti aspetto al nostro Corso “Il Linguaggio Corporeo delle Emozioni: dal Corpo alla Mente e ritorno” inserito nel Programma per Operatore Olistico ad indirizzo Bio-Emozionale e frequentabile anche come Corso Monotematico.
 
IL PERCORSO PER OPERATORE OLISTICO AD INDIRIZZO BIO-EMOZIONALE E' IN PARTENZA IL 30/09/2023! PREMI QUI PER INFO ED ISCRIZIONI
 
 
 
 


Ultime notizie dal blog