GRANDE NOVITA'! MASTER DI APPROFONDIMENTO AD INDIRIZZO BIO-EMOZIONALE! Premi qui per info e costi!
SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

LA POSITIVITA' DEL BUON PENSARE

22/04/2023

Siamo fatti di pensieri! In questo periodo in cui la vita ci sta mettendo a dura prova i pensieri diventano il nostro pane quotidiano. Inevitabilmente la nostra mente influisce, in modo importante, sulla nostra vita; La paura fa da padrona e tutto intorno a noi assume un colore cupo; anche l’aria diventa pesante e non sappiamo più a cosa aggrapparci per rimanere a galla! Cominciando a diventare più consapevoli di noi stessi e provando a gestire al meglio le nostre emozioni e i nostri pensieri, anche  la “realtà” che ci circonda cambia colore. Non sto dicendo che sia facile, anzi, ma provarci ci può solo evitare di inoltrarci in un tunnel di negatività e paura che non porta da nessuna parte se non ad indebolire il nostro sistema energetico ed immunitario. Immaginate che la realtà sia uno specchio: quello che abbiamo dentro lo proiettiamo e ci ritorna indietro. Il problema è che la maggior parte dei pensieri e delle paure sono nell’inconscio, quella parte che risiede profondamente dentro di noi e non ci rendiamo nemmeno conto di esserne ancorati. Le nostre credenze e le nostre convinzioni profonde, che sono radicate nell’inconscio, condizionano la nostra vita. Ma, se vogliamo, possiamo trasformarle e possiamo permetterci di affrontare tutte le difficoltà in un modo migliore. In questo momento rimanere positivi e aver fede nella vita e nell’esistenza di un disegno Divino più grande ci può permettere di andare avanti rimanendo il più possibile in equilibrio. Dagli insegnamenti del Buddha alle scoperte della fisica quantistica il messaggio è chiaro e dirompente: il pensiero genera la materia. Per cui, la realtà che viviamo non è qualcosa di esterno e scollegato da noi, piuttosto è vero il contrario: la realtà è un riflesso della mente. E’ bene quindi porre attenzione ai pensieri e sviluppare un profondo atteggiamento positivo verso se stessi e verso ciò che sta succedendo, così da aumentare l’energia. Questo ci permetterà di sviluppare immediatamente un atteggiamento più fiducioso e positivo nei confronti degli altri e della realtà che stiamo vivendo. Quando siamo assaliti dall’emozione della paura e la viviamo in modo negativo, proiettiamo continuamente l’attenzione e i pensieri in quella direzione dandogli energia ed abbassando la nostra vibrazione energetica; tutto questo diventa terreno fertile per l’insorgere di squilibri interiori come l’ansia, gli attacchi di panico, apatia e depressione. Come ho accennato prima, è possibile superare la paura, trasformando i pensieri: qui il ruolo della mente è fondamentale! Sviluppare un pensiero e un atteggiamento ottimista, motivato da una profonda consapevolezza può cambiare il modo di affrontare le cose e permette di diventare più forti! La paura fa parte di noi, come prima cosa dobbiamo accettare che quest’emozione esiste, ma allo stesso tempo, accettare il fatto che possiamo cambiarla. Iniziando a sviluppare una maggiore forza di volontà e cercando di trasformare il nostro atteggiamento interiore, cambiando anche il nostro modo di porci, possiamo dare una mano a tutto il sistema ed in primis a noi stessi!
 
 Con amore, Barbara
 
Barbara Savian
Olistica&Mente


TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI


 
#conoscitestesso #amatestesso #pensieropositivo

Ultime notizie dal blog